Ricerca prodotti
BIOPLASTICHE, come definito da European Bioplastics, è un termine
usato per descrivere due tipi di plastica diversi tra loro:

1. plastiche basate su fonti rinnovabili (cioè il focus è l’origine del materiale di base usato)
2. plastiche biodegradabili e compostabili secondo normativa EN 13432 o ASTMD 6400 o standard similari (il focus è la compostabilità del prodotto finale). Pertanto plastiche biodegradabili e/o compostabili possono derivare da fonti rinnovabili (e quindi sono BIOBASED) e/o da fonti non rinnovabili (es.petrolio)

.
Pertanto abbiamo definito tre famiglie di prodotti BIO:

B(I)OS

Da sorgenti rinnovabili, parzialmente o interamente, e COMPOSTABILI.

 



K(I)OS

Da sorgenti rinnovabili, parzialmente o interamente, ma NON COMPOSTABILI.



OR(I)OS

Da riserve fossili, ma COMPOSTABILI.