Ricerca prodotti

I RIVOLUZIONARI TERMOPLASTICI CHE DISSIPANO CALORE

I materiali plastici termoconduttivi hanno la capacità di trasferire calore come un metallo mantenendo i vantaggi di flessibilità, progettazione, proprietà e costo di una plastica convenzionale. I termoconduttivi riducono i surriscaldamenti localizzati dovuti al carico elettrico e ritardano la formazione di carbon tracking, aumentando la vita dei componenti elettrici. Permettono quindi potenze elettriche più elevate e la miniaturizzazione dei componenti. Le caratteristiche elettriche sono superiori ai relativi materiali base, sia come resistività di volume e superficiale, sia come rigidità dielettrica, sia come resistenza alle correnti striscianti. Pesando mediamente oltre il 40 % in meno dell’alluminio, i componenti stampati sono più leggeri e meno sensibili alle vibrazioni.
Non necessitando di post-operazioni di finitura, i progettisti possono eliminare componenti multipli ed assemblaggi successivi e sfruttare al meglio gli spazi a disposizione, incrementando la superficie di scambio termico per aumentare così la quantità di calore asportato.
Sebbene per propria natura i materiali termoplastici siano visti come isolanti , recenti sviluppi hanno portato a nuovi gradi per iniezione che possono arrivare ad avere una conducibilità termica fino a 100-500 volte quella della resina base.

Plastiche espanse 0.02  Plastiche termoconduttive 1-50
Sughero  0.04 Acciaio ad alto tenore di Ni 10-12
Lana di roccia 0.048 Acciaio al 5% di Ni 29
Polipropilene 0.20 Ferro  45-52
Poliammide  0.24 Alluminio per colata  60
PPS   0.30 Ottone  

I TERM(I)X  IN SOSTITUZIONE DEL METALLO

Ogni giorno materiali plastici sostituiscono il metallo anche se non sono così rigidi, così resistenti, così forti. La cosa importante è che si conoscano bene i requisiti dell’applicazione e che si progetti il particolare in funzione di essi senza inutili sovradimensionamenti.

I TERM(I)X IN SOSTITUZIONE DELLE PLASTICHE TRADIZIONALI

I materiali plastici termoconduttivi hanno la capacità di trasferire calore come un metallo mantenendo i vantaggi di flessibilità, progettazione, proprietà e costo di una plastica convenzionale.

I VANTAGGI DEL TERM(I)X

La domanda di termoplastici conduttivi sta rapidamente crescendo in diversi settori e in particolare nell’elettronica, nell’elettrico e nell’auto.
Uno studio del settore riporta che quasi l’85% dei guasti o malfunzionamenti di componenti elettronici è collegabile a problemi di tipo termico.